Giovedì 17 Gennaio 2013

Attentato Brindisi: decise parti civili

(ANSA) - BRINDISI, 17 GEN - La Corte d'Assise di Brindisi ha accolto la costituzione di 31 parti civili: l'unica non accolta e' quella del primo sospettato nell'inchiesta. Claudio Strada, elettrotecnico di Brindisi, fu prelevato da casa dalla polizia e portato in questura: il suo nome fini' sui giornali e sui siti web. Ammessi anche la scuola Morvillo, i ministeri dell'interno e dell'istruzione, Regione Puglia, Comune e Provincia di Brindisi, il Comune di Mesagne.

ZG

© riproduzione riservata