Bankitalia:Pil giu' per spread e manovre

2 punti persi da differenziale, caro-credito e correzioni conti

Bankitalia:Pil giu' per spread e manovre

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Il balzo dello spread di luglio 2011e le manovre di correzione seguite per evitarne ''unincontrollato peggioramento'' hanno causato il -2,1% del Pil2012. Lo afferma Banca d'Italia, secondo cui il caro spread e ilsuccessivo aumento del costo del credito si sono 'mangiati' unpunto di Pil. Un altro punto lo hanno eroso le manovre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA