Domenica 20 Gennaio 2013

Monti, ridurre tasse non e' incoerente

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Qualcuno è stizzito perchè parlo" di riduzione delle tasse, ma "non è incoerente" perchè "le situazioni cambiano". Lo ha detto Mario Monti alla convention di Bergamo per la lista 'Scelta civica'. Quanto alla decisione di 'salire' in politica, il professore ha sottolineato: "Ho pensato che fosse più interessante provare questo sforzo, piuttosto che magari andare ad esercitare per sette anni un incarico che è meno rilevante per il cambiamento dell'Italia".

GMB

© riproduzione riservata