Giovedì 24 Gennaio 2013

Tibet: ragazzo muore prima di immolarsi

(ANSA) - SHANGHAI, 24 GEN - Un ragazzo tibetano e' morto avvelenato mentre si stava per dare fuoco in segno di protesta contro il dominio cinese sul Tibet. Secondo il sito di Radio Free Asia. Jigji Kyab, 17 anni, e' stato trovato morto la settimana scorsa (ma la notizia si e' appresa solo ora) nel villaggio di Luchu, nella provincia del Gansu, cosparso di benzina e con due accendini in mano. Secondo fonti tibetane il ragazzo aveva ingerito un veleno usato comunemente per uccidere le volpi.

Y1K-CB

© riproduzione riservata