Giovedì 24 Gennaio 2013

Concordia: indagata la Costa

(ANSA) - GROSSETO, 24 GEN - La procura di Grosseto ha notificato stamani alla Costa Crociere spa l'avviso di conclusione delle indagini dell'inchiesta sul naufragio della Concordia ipotizzando a carico della societa' responsabilita' amministrative. La Costa e' indagata per i reati commessi da suoi dipendenti nel naufragio al Giglio, in particolare da parte di Francesco Schettino e di Roberto Ferrarini. Ora la societa', con sede a Genova, rischia una sanzione pecuniaria, forse di centinaia di migliaia di euro.

PUC

© riproduzione riservata