Mercoledì 30 Gennaio 2013

Grasso a Ingroia,no paragone con Falcone

(ANSA) - ROMA, 30 GEN - "Giovanni Falcone ha fatto cose talmente eclatanti che oggi, paragonarsi a lui, mi sembra un fuor d'opera". Lo ha detto Pietro Grasso, capolista del Pd al Senato nel Lazio, ad Agorà, su Rai3, in riferimento allo scontro tra il pm Ilda Boccassini e il leader di Rivoluzione civile Antonio Ingroia. Secondo l'ex capo della Dna, "la prima legge che bisognerebbe fare è sulla corruzione: cercare di insinuare la possibilità di denuncia da parte di corrotto o di corruttore per far emergere il reato".

PH

© riproduzione riservata