Sabato 02 Febbraio 2013

Pussy Riot: patriarca russo, si pentano

(ANSA) - MOSCA, 2 FEB - Nuovo intervento della Chiesa ortodossa russa sul caso Pussy Riot per ribadire, con le parole del patriarca Kirill, che la misericordia e' possibile solo a fronte del pentimento e dell'impegno a non ripetere azioni delittuose. ''La chiesa, avendo compassione per ogni peccatore, si e' rivolta allo Stato con la richiesta di manifestare misericordia ma bisogna ricordare che la condiscendenza e il perdono sono efficienti quando c'e' il pentimento e la decisione di non ripetere azioni criminali''.

SAV

© riproduzione riservata