Sabato 02 Febbraio 2013

Serbia:stampa,contatti premier-criminali

(ANSA) - BELGRADO, 2 FEB - Il premier e ministro dell' interno serbo, Ivica Dacic, avrebbe avuto ripetuti contatti con un esponente di primo piano della banda criminale che fa capo Darko Saric, uno dei boss balcanici della droga più ricercati da Belgrado. A riferire la notizia molto imbarazzante per il premier - suscitando la reazione dell'opposizione, che ha chiesto le sue dimissioni - è il quotidiano Informer, secondo cui la polizia avrebbe filmato vari incontri nel 2008 fra Dacic e il braccio destro di Saric.

R01-GV

© riproduzione riservata