Sabato 02 Febbraio 2013

Giappone ferma nave Cina a Okinawa

(ANSA) - TOKYO, 2 FEB - Un'imbarcazione cinese che stava pescando illegalmente del corallo all'interno delle acque territoriali giapponesi, vicino ad Okinawa, e' stata intercettata e il suo capitano e' stato arrestato dai guardiacoste nipponici che hanno comunicato la notizia. I servizi di sicurezza hanno riferito di avere effettuato l'operazione vicino all'isola di Miyako, nell'estremo sud del Giappone. Il battello, con tredici persone a bordo, e' stato intercettato 46 km a nord-est dell'isola. (ANSA).

LDN-BA

© riproduzione riservata