Venerdì 15 Febbraio 2013

Morto per amianto ad Avellino, inchiesta

(ANSA) - AVELLINO, 15 FEB - La Procura di Avellino ha aperto un' inchiesta sulla morte dell' ex operaio dell' ''Isochimica'' Luigi Maiello, 53 anni, morto ieri per le conseguenze di tumori contratti forse in conseguenza dell' esposizione all' amianto tra gli anni '80 e '90 nell' azienda irpina, che decoibenta i vagoni delle Ferrovie dello Stato. Sul corpo dell' operaio la Procura ha disposto l' autopsia, nominando due consulenti. I funerali sono stati rinviati.

DM

© riproduzione riservata