Sabato 23 Febbraio 2013

Miliziani uccidono 50 civili in Darfur

(ANSA) - KHARTOUM, 23 FEB - Nuova strage in Darfur. Un gruppo di miliziani armati ha aperto il fuoco e ucciso a colpi di mitragliatrice una cinquantina di persone in una citta' nel nord della regione nord-occidentale del Sudan. Lo hanno reso noto testimoni sul posto. ''Hanno usato mitragliatrici Douchka, uccidendo 53 persone e hanno bruciato 30 case'', ha affermato un abitante di El-Sireaf, citta' del nord del Darfur dove hanno trovato rifugio decine di migliaia di persone scappate per gli scontri a inizio anno.

LDN

© riproduzione riservata