Venerdì 01 Marzo 2013

Brasile: Pil 2012 si ferma a +0,9%

(ANSA) - SAN PAOLO, 1 MAR - Il Pil brasiliano e' cresciuto dello 0,9% nel 2012, il peggior risultato dal 2009. Nonostante le misure di stimolo lanciate dal governo Rousseff, la crescita economica ha fatto segnare il peggior risultato dal 2009, quando si fermo' al +0,3%. L'Istituto brasiliano di statistica (Ibge), che ha diffuso oggi i dati, ha precisato che il Pil della principale economia latinoamericana ha fatto registrare nel quarto trimestre 2012 una crescita dell0 0,6% rispetto al trimestre precedente.

BRN

© riproduzione riservata