Crisi: disoccupato suicida a Napoli

Annuncio choc ad assemblea Cisl. Segretario in lacrime

Crisi: disoccupato suicida a Napoli

(ANSA) - NAPOLI, 20 MAR - Un disoccupato e' morto suicidaquesta mattina nel suo appartamento a Napoli. L'uomo, FrancescoAssaiante, di circa 50 anni, era stato licenziato dal centro difisiokinesiterapia dove lavorava circa un anno fa. La notiziadel suicidio e' stata data dal segretario regionale della CislLina Lucci ad un'assemblea del sindacato, presente il segretariogenerale Raffaele Bonanni. Il lavoratore sarebbe statolicenziato per motivi disciplinari ed era assistito dalla Cisl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA