Venerdì 22 Marzo 2013

Cipro: ministro finanze lascia Mosca

(ANSA) - MOSCA, 22 MAR - Il ministro delle finanze cipriota Michalis Sarris ha lasciato oggi Mosca, dove ha negoziato per due giorni un aiuto russo senza che finora sia stato annunciato alcun accordo. Sarris ha chiesto una estensione di 5 anni di un prestito russo di 2,5 miliardi di euro, con una riduzione del tasso di interesse, e proposto investimenti nel settore bancario ed energetico in cambio di un sostegno finanziario per risolvere la crisi dell'isola mediterranea.

SAV

© riproduzione riservata