Venerdì 22 Marzo 2013

Legale Borsellino, citare Napolitano

(ANSA) - CALTANISSETTA, 22 MAR - L'avvocato Fabio Repici, legale di Salvatore Borsellino, il fratello del giudice ucciso dalla mafia, ha chiesto la citazione come testimone al nuovo processo che si e' aperto oggi a Caltanissetta per la strage di Via D'Amelio del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Spetta ora alla Corte d'Assise decidere se ammetterlo. Il Capo dello Stato all' epoca dell'eccidio, era presidente della Camera; proprio per questo suo ruolo e' legata la richiesta avanzata dal legale.

NU

© riproduzione riservata