Cipro: Slovenia nel mirino

Crisi sistema bancario per alto ammontare crediti 'tossici'

Cipro: Slovenia nel mirino

(ANSA) - LUBIANA, 25 MAR - E' presto dire se la Slovenia potra'essere il prossimo Paese dell'eurozona a dover chiedere aiutiinternazionali per salvare il sistema bancario.Un rapporto dellaCommissione nazionale per la lotta alla corruzione in Sloveniasostiene che le maggiori banche slovene hanno elargito nelloscorso decennio somme di crediti, ora ritenuti tossici, cheammonterebbero a un quinto del Pil nazionale.Secondo la stampa,la relazione sulle banche slovene, stimerebbe i crediti tossicia circa 7 mld di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA