Domenica 31 Marzo 2013

Egitto: libero su cauzione comico Yussef

(ANSA) - ROMA, 31 MAR - Il comico egiziano Bassem Yussef, accusato di avere insultato l'islam e il presidente Mohamed Morsi, e' stato liberato in cambio di una cauzione di 15mila lire egiziane, circa 1.700 euro. Lo scrive Al Arabiya online, citando fonti giudiziarie. Yussef, il cui arresto era stato ordinato ieri, si e' recato oggi alla procura generale, per essere interrogato. Nei suoi confronti sono state sporte diverse denunce, dato che la sua trasmissione satirica prende in giro i fratelli musulmani e i salafiti.

RL

© riproduzione riservata