Domenica 07 Aprile 2013

Rapina in villa, aggredite due sorelle

(ANSA) - ROMA, 7 APR - Momenti di terrore, ieri sera, per due ragazze di 24 e 28 anni figlie di un imprenditore lecchese, aggredite in casa da alcuni rapinatori. I banditi, però, alla fine, se ne sono andati con pochi oggetti di valore, lasciando le due giovani, illese, legate e imbavagliate. La rapina in villa si è verificata attorno alle 19.30 a Costa Masnaga, una cittadina della Brianza in provincia di Lecco, a una trentina di chilometri da Milano.

RED

© riproduzione riservata