A studio maxi veicolo per sofferenze

A studio maxi veicolo per sofferenze

(ANSA) - ROMA, 5 APR - Oltre al primo meccanismo per trasferire le sofferenze bancarie in base allo schema Gacs approvato dalla Ue, sarebbe allo studio un maxi veicolo per trasferirvi le sofferenze di qualità inferiore e gli immobili strumentali delle banche a funzione di garanzia, con l'impegno di operatori italiani sia privati sia pubblici. Sarebbe, a quanto si apprende da fonti finanziarie, una delle ipotesi illustrate oggi nel vertice a Palazzo Chigi tra governo, Cdp e banche. La trattativa al riguardo con la Ue e la Bce sarebbe comunque ancora in corso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA