Abusivismo: sindaco attacca Crocetta

Abusivismo: sindaco attacca Crocetta

(ANSA) - LICATA (AGRIGENTO), 17 OTT - Angelo Cambiano, ilsindaco anti-abusivismo di Licata (Ag), che dopo aver ordinatoalcune demolizioni ha subito l'incendio della casa di campagnadel padre, non si dimette. L'ha detto oggi durante la conferenzastampa in Comune, appuntamento che aveva annunciato tre giornifa, affermando che senza risposte dalle istituzioni avrebbelasciato. "Stamattina ho ricevuto una telefonata del presidente dellaRegione Rosario Crocetta - ha spiegato - che si è dettodisponibile a incontrarmi per una sorta di 'Patto per Licata'".Ma durante l'incontro coi giornalisti il sindaco ha fattoascoltare la registrazione di un incontro avvenuto sabato scorsoa Licata (il sindaco era assente) nel quale Crocetta suggerisceai presenti che "se si vogliono impedire le demolizioni bastache il sindaco dichiari che le case da abbattere sono dipubblica utilità. Gli altri Comuni hanno agito così e lì lamagistratura non può farci nulla". Il sindaco ha definito leparole di Crocetta di "inaudita gravità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA