Mercoledì 29 Maggio 2013

Accusati omicidio, sequestrati beni

(ANSA) - PERUGIA, 29 MAG - Denaro e beni per un valore complessivo di un milione e mezzo di euro appartenenti a Valerio e Riccardo Menenti sono stati sottoposti oggi a sequestro conservativo dal giudice civile di Perugia su richiesta dei familiari di Alessandro Polizzi, il giovane vittima dell'omicidio di cui sono accusati padre e figlio, e Julia Tosti, ferita nella stessa occasione. Il provvedimento e' stato materialmente eseguito dai loro legali. Ha riguardato conti correnti bancari, case, auto e moto.

© riproduzione riservata