Martedì 21 Maggio 2013

Afghanistan: +50% detenute per 'morale'

(ANSA) - KABUL, 21 MAG - Le donne incarcerate in Afghanistan per 'crimini morali' e' fortemente aumentato nell'ultimo anno e mezzo e il governo di Kabul deve adottare ''iniziative urgenti'' per bloccare questo preoccupante fenomeno. Lo ha sostenuto oggi Human Rights Watch (HRW). Secondo le statistiche approntate dal ministero dell'Interno afghano le ragazze e le donne arrestate per 'crimini morali' a maggio 2013 erano 600, contro le 400 che in cella nell'ottobre 2011, con un incremento nei 18 mesi del 50%.

© riproduzione riservata