Al top incassi Sully ma Miniero incalza

Al top incassi Sully ma Miniero incalza

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - Resiste in vetta alla classifica Cinetel Sully di Clint Eastwood (1.900.937) con un bravissimo Tom Hanks pilota-eroe, nonostante le tante novità in sala pronte alla sfida del Natale. In seconda posizione lo incalza la prima delle new entry italiane, Non c'è più religione, il film di Luca Miniero con Bisio e Gassman in salsa multietnica, che incassa 1.709.045 euro. Terzo il cinepanettone con Boldi, Un Natale al sud (953.392 euro). Scende al quarto posto Animali fantastici e dove trovarli (914.295 euro) mentre sono tutte new entry ad occupare le successive posizioni a scendere della top ten: Una vita da gatto; La festa prima delle feste; Captain Fantastic; Babbo bastardo 2; E' solo la fine del mondo; Shut in.


© RIPRODUZIONE RISERVATA