Giovedì 26 Giugno 2014

Albertini, non sono attaccato a poltrone

(ANSA) - MILANO, 26 GIU - ''Candidarmi per la presidenza Figc? Non sono attaccato alle poltrone, lo dimostra il fatto che prima del Mondiale mi sono dimesso perché non si poteva operare come volevo. Se mi chiedono di candidarmi, a oggi con questo calcio corporativistico dico no''. Così Demetrio Albertini. Dobbiamo rimettere al centro il calcio - ha aggiunto durante il volo della nazionale da Rio - non gli aspetti economici: altrimenti non ritroveremo competività''.

© riproduzione riservata