Aleppo, quarto giorno senza acqua

Aleppo, quarto giorno senza acqua

(ANSA) - BOLOGNA, 10 AGO - "Siamo intrappolati in città, nonc'è via di fuga e non possiamo muoverci. Sta iniziando a mancaretutto, e da quattro giorni non c'è più acqua". Queste le paroledello staff locale ad Aleppo dell'Ong bolognese Gvc. In tutto laonlus ha sul campo, nella città assediata, quattro persone delluogo. Ma anche i loro tre colleghi che vivono a Damasco, tra cui lacapo area italiana, raggiunti stamattina via Skype, raccontanouna situazione in deterioramento: "Sembra la fine del mondo, lebombe e i colpi di arma da fuoco sono incessanti, di giorno e dinotte. Dalla periferia di Damasco sentiamo il fragore dei colpi,che prima sentivamo prevalentemente di notte, adessocontinuamente, senza tregua. E anche qui la situazione è moltotesa, ci sono posti di blocco ovunque". L'Ong, per ovvi motividi sicurezza, non diffonde i nomi delle persone sulcampo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA