Alfano, altri 150 soldati a Milano

Alfano, altri 150 soldati a Milano

(ANSA) - MILANO, 19 NOV - "A Milano manderemo altri 150 militari a supportare le forze dell'ordine, che già operano a livelli eccellenti": lo ha annunciato il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, in un vertice a Palazzo Marino con il sindaco, Giuseppe Sala e il prefetto Alessandro Marangoni. "Quando sono diventato ministro - ha detto Alfano - i militari impegnati erano 400. L'obbiettivo è di averli raddoppiati". "Milano è più sicura di tante città italiane - ha detto il sindaco Sala -. Il dibattito sulla sicurezza, se non è supportato da numeri, è a perdere. Gli indicatori dicono che i crimini di varia natura sono in diminuzione. Non c'è nessun allarmismo". I nuovi soldati consentiranno di mettere in campo pattuglie miste, come ha annunciato il prefetto, Alessandro Marangoni: "Il nuovo modulo operativo dei soldati che verranno impiegati in città, a Milano, prevede pattuglie con un agente e due militari. Questo permetterà di sdoppiare il numero delle pattuglie raddoppiando in pratica il controllo del territorio".


© RIPRODUZIONE RISERVATA