Alta tensione fra Mancini e Inter

Alta tensione fra Mancini e Inter

(ANSA) - ROMA, 25 LUG - Alta tensione fra Roberto Mancini e l'Inter, al punto che il tecnico potrebbe dimettersi anche nelle prossime ore. L'incontro di sabato con Erick Thohir non lo ha soddisfatto: l'indonesiano, nonostante rivesta la carica di presidente, non ha potere decisionale dopo il passaggio di proprietà; tuttavia, avrebbe anticipato la posizione del Suning, che, almeno per ora, non prevedrebbe il rinnovo del contratto dell'allenatore. La proprietà, ad ogni modo, dovrebbe incontrare il tecnico fra domani e mercoledì. Mancini, nella conferenza stampa dopo la prima gara dell'International Champions Cup persa 3-1 con il Psg, ha risposto a monosillabi: "Non ci sono novità. La situazione è come due giorni fa, vedremo cosa succederà". Anche quando gli è stato chiesto un commento sulle trattative di mercato che riguardano Icardi e Candreva, il tecnico si è limitato a rispondere: "Bisogna chiederlo al presidente". A Portland, come detto, l'Inter è stata battuta 3-1 dal Psg: 14' e 87' Aurier, 48' pt rig. Jovetic, 61' Kurzawa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA