Sabato 25 Gennaio 2014

Anno giudiziario: Oliveri, mafia è forte

(ANSA) - PALERMO, 25 GEN - Cosa nostra è ancora forte, nonostante i continui arresti. Lo ha ammesso il presidente della Corte d'appello di Palermo, Vincenzo Oliveri, durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario. "La mafia - ha spiegato - continua a esercitare il suo diffuso, penetrante e violento controllo sulle attività economiche, sociali e politiche nel territorio, anche se il dato statistico rivela un'attenuazione del fenomeno criminale (84 procedimenti nel 2012 e 71 nel 2013)".

© riproduzione riservata