Giovedì 23 Maggio 2013

Arresti domiciliari per Lavitola

(ANSA) - NAPOLI, 23 MAG - Il Tribunale del Riesame di Napoli ha concesso i domiciliari all'ex direttore dell'Avanti, Valter Lavitola, nell'ambito del procedimento che si era concluso in primo grado con una condanna a 2 anni e 8 mesi per tentata estorsione ai danni di Silvio Berlusconi. I giudici hanno accolto l'appello dell'avvocato Gaetano Balice. Si e' ora in attesa che il Dap provveda alla dotazione di un braccialetto elettronico per il controllo a distanza secondo quanto stabilito in precedenza dal gup.

© riproduzione riservata