Art.18: Squinzi, non siamo padroni

Art.18: Squinzi, non siamo padroni

(ANSA) - NAPOLI, 4 OTT - Dopo passi "apprezzabili per determinazione e coraggio" sul mercato del lavoro, Giorgio Squinzi avverte: "Non regaliamo l'ultimo miglio alla paura". Ed a chi "parla di noi come padroni" che vogliono "il lavoratore più debole e senza protezioni", il leader degli industriali replica: faccia "un corso di formazione nelle nostre fabbriche".


© RIPRODUZIONE RISERVATA