Giovedì 02 Maggio 2013

Aviaria: nuova vittima in Cina

(ANSA) - PECHINO, 2 MAG - Un uomo di 55 anni e' morto a causa dell'influenza aviaria provocata dal virus H7N9 nella provincia cinese dell'Hunan, portando a 27 il totale delle vittime dell'epidemia. Lo affermano i mezzi d'informazione cinesi, secondo i quali sono 127 in totale le persone che hanno contratto il virus, in tutta il Paese. L' Organizzazione Mondiale della Sanita' (Oms) ha precisato di considerare l'H7N9 una ''grave minaccia'' alla salute, che deve essere presa ''molto seriamente''.

© riproduzione riservata