Domenica 30 Giugno 2013

Barca, premier-segretario lavori diversi

(ANSA) - GENOVA, 30 GIU - ''Matteo Renzi riflette un errore compiuto da chi ha costruito il Pd. Anche negli Usa il coordinatore del partito e' una persona che non ha niente a che fare con il candidato alla presidenza, deve avere altre doti. Sono due mestieri diversi. Pero' cambiare le regole in corsa non e' facile''. Così l'ex ministro Fabrizio Barca, in una intervista al Secolo XIX, replica a Matteo Renzi che aveva detto che chi vince le primarie per il segretario del Pd deve anche essere candidato premier.

© riproduzione riservata