Lunedì 18 Novembre 2013

Basilicata:in urne anche scontrini burla

link

(ANSA) - POTENZA, 18 NOV - La sfiducia degli elettori in Basilicata è fotografata non solo dal vistoso crollo di affluenza ma anche dal comportamento di chi a votare c'è andato. Diversi scontrini - per ricordare l'inchiesta di "rimborsopoli" in cui sono indagati decine di amministratori che in molti casi avevano "corretto" gli scontrini per aumentare i rimborsi - sono stati trovati nello spoglio per le regionali. Su alcune schede insulti ("ladri" la parola più usata) o frasi come "prima il lavoro, poi il voto".

© riproduzione riservata