Biennale di Enwezor, il rumore del mondo

Biennale di Enwezor, il rumore del mondo

(ANSA) - VENEZIA, 5 MAG - 'Politica', intesa come sentire diuna complessità collettiva, come capacità di porsi domande sulpresente facendo i conti con un passato, con la Storia, è unadelle sue chiavi di lettura forti di 'All the World's Futures',l'esposizione d'arte della Biennale di Venezia curata da Okwui Enwezor ha 'chiamato' a raccolta 136 artisti, di 53 Paesi -quattro gli italiani - per capire lo 'stato delle cose' nelrapporto tra arte e società in un'epoca di crisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA