Lunedì 22 Aprile 2013

Birmania: stop definitivo sanzioni Ue

(ANSA) - LUSSEMBURGO, 22 APR - Il consiglio dei ministri degli Esteri europei ha definitivamente abrogato il regime di sanzioni contro la Birmania, adottato nel 1996 e sospeso nell'aprile 2012. I 27 hanno preso atto dei progressi politici interni e delle aperture democratiche e hanno quindi deciso la fine del sistema di sanzioni, che colpiva alcune personalita' del regime e le principali attivita' economiche, quindi il commercio di legname e pietre preziose. Resta in vigore pero' l'embargo sulla vendita di armi.

© riproduzione riservata