Giovedì 24 Luglio 2014

Boldrini a dipendenti, non è Paese reale

(ANSA) - ROMA, 24 LUG - L'avvio della contrattazione per i tagli agli stipendi dei dipendenti della Camera è "un passo importante e positivo" e "spiace e rattrista" la contestazione di questa mattina proprio mentre fuori Montecitorio c'era "il Paese reale", lavoratori che chiedono il finanziamento Cig. Così Laura Boldrini che auspica "responsabilità e consapevolezza" da parte dei dipendenti di Montecitorio.

© riproduzione riservata