Boldrini, è fermo l'ascensore sociale

Boldrini, è fermo l'ascensore sociale

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - "L'Italia è uno dei Paesi in Europa dove la disuguaglianza tra le classi sociali è cresciuta di più, è tripla rispetto alla media Osce, mentre il 53% degli italiani resta inchiodato al suo ceto di origine. Questo vuol dire che non c'è sufficiente mobilità e che l'ascensore per molti è fermo. E vuol dire che c'è meno democrazia". Lo dice la presidente della Camera Laura Boldrini chiedendo alla politica "di intervenire per ridurre le disuguaglianze".


© RIPRODUZIONE RISERVATA