Boldrini, esempio Borsellino viva

Boldrini, esempio Borsellino viva

(ANSA) - PALERMO, 19 LUG - "Paolo Borsellino era un magistrato rigoroso, instancabile e brillante e, pertanto, costituiva un temibile avversario della criminalità organizzata. Colpendo lui e le persone della sua scorta, la mafia metteva in atto l'ennesimo tentativo di colpire al cuore le istituzioni democratiche e la convivenza civile nel nostro Paese". Lo afferma la presidente della Camera Laura Boldrini, chiedendo che "i segnali di speranza prevalgano sulla rassegnazione e sul fatalismo".


© RIPRODUZIONE RISERVATA