Boldrini, social non sono "autostrade"

Boldrini, social non sono autostrade

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - "La disinformazione è un grande pericolo, una minaccia che colpisce le persone e crea panico. La disinformazione non è mai innocente: viene decisa a tavolino o per fare soldi facili o per screditare una persona o per creare panico". Lo afferma la Presidente della Camera, Laura Boldrini, aprendo le audizioni di oggi della Commissione 'Jo Cox'. Secondo la presidente della Camera, "i social media non possono limitarsi a dire: 'Noi siamo solo delle autostrade e i messaggi non ci riguardano'. No, voi siete media company e avete delle responsabilità".


© RIPRODUZIONE RISERVATA