Borsa: Del Vecchio e Pessina re Paperoni

Borsa: Del Vecchio e Pessina re Paperoni

(ANSA) - MILANO, 14 AGO - Il patron di Luxottica Leonardo Del Vecchio si conferma re dei Paperoni di Borsa, con 24,1 miliardi di euro in partecipazioni. Sale dal settimo al secondo posto, Stefano Pessina, con 18,2 miliardi, davanti ai fratelli Benetton, con 8,8 miliardi. Seguono Miuccia Prada - Patrizio Bertelli (8,5 miliardi), i Rocca (8,4 miliardi) e gli Agnelli-Nasi (5,8 miliardi). La Banca centrale cinese (5,6 miliardi) precede ancora Silvio Berlusconi (4,5 miliardi). Lo rivela la consueta classifica di Mf.


© RIPRODUZIONE RISERVATA