Boschi, o riforme di tutti o non servono

Boschi, o riforme di tutti o non servono

(ANSA) - MILANO, 22 LUG - Le riforme costituzionali "o sono di tutti, sono una scelta condivisa come Paese, oppure non servono. Questo è il significato del referendum". Lo ha spiegato il ministro delle Riforme e dei Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, intervenendo ad un circolo del Pd a Milano, nel corso di un incontro a sostegno della campagna per il sì al referendum costituzionale di ottobre. Insieme al ministro anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala. Le riforme non sono "del governo, del Parlamento, dei partiti ma sono una scelta che riguarda tutti - ha aggiunto - a prescindere dal partito che una persona vota". Il ministro ha poi sottolineato come con il bicameralismo paritario servono mesi "a volte anni per approvare una legge", mentre la riforma prevede che la Camera dovrà decidere in 70/90 giorni".


© RIPRODUZIONE RISERVATA