Lunedì 11 Novembre 2013

Bosnia: fossa comune, esumati 430 corpi

link

(ANSA) - SARAJEVO, 11 NOV - Gli inquirenti dell'Istituto per la ricerca dei dispersi in Bosnia avrebbero individutato un'altra fossa comune, che conterrebbe fino a 200 corpi, a breve distanza da quella di Tomasica. Qui sono in corso le esumazioni e finora sono state estratte le spoglie di 430 musulmani e croati bosniaci uccisi dai serbi nell'estate del 1992, primo anno della guerra in Bosnia (1992-93). Si teme che le cifre possa aumentare ulteriormente. (ANSA).

© riproduzione riservata