Venerdì 26 Aprile 2013

Boston: Dzhokhar trasferito in prigione

(ANSA) - BOSTON (USA), 26 APR - Dzhokhar Tsarnaev, il giovane ceceno accusato con il defunto fratello Tamerlan dell'attentato alla maratona di Boston, e' stato trasferito oggi in carcere dall'ospedale dove era piantonato da una settimana, dopo essere stato ferito nelle fasi precedenti la sua cattura. Lo riferiscono le autorita' penitenziarie Usa. Dzhokhar è stato trasferito nella prigione di Fort Devens.

© riproduzione riservata