Sabato 27 Aprile 2013

Bpm, no assemblea al voto a distanza

(ANSA) - MILANO, 27 APR - Il voto a distanza non passa all'assemblea degli azionisti Bpm. Lo hanno deciso i soci del gruppo che per alzata di mano hanno manifestato la propria contrarieta' alla modifica dello statuto. La decisione e' stata accolta in assemblea con un boato di esultanza. ''E' un segno di civilta' che votino tutti, se rimaniamo popolare devono votare tutti'', mentre ''il voto a distanza non e' disegnato per la trasformazione in Spa'' aveva detto poco prima in assemblea il presidente Andrea Bonomi.

© riproduzione riservata