Brexit: May, ora più probabile che Gb non lasci l'Ue

Brexit: May, ora più probabile che Gb non lasci l'Ue

ROMA - Se il Parlamento non approverà il piano concordato con Bruxelles è probabile che la Brexit non si farà affatto perché i parlamentari britannici sono adesso più propensi a bloccarla piuttosto che abbandonare la Ue senza un accordo: è il messaggio che la premier britannica Theresa May porterà oggi agli operai di una fabbrica di Stoke-on-Trent, dove terrà un ultimo discorso prima del fatidico voto di domani ai Comuni. Secondo quanto riportano i media britannici, May dirà inoltre che una bocciatura del piano distruggerebbe la fiducia nella politica: "Chiedo ai parlamentari di valutare le conseguenze delle loro azioni sulla fiducia del popolo britannico nella nostra democrazia", sosterrà la premier, secondo quanto riporta il Guardian. Come è noto, il leader del Labour Jeremy Corbyn ha detto che il suo partito voterà contro il piano della May e avvierà le procedure per elezioni anticipate se l'accordo verrà bocciato domani.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA