Canzio:lotta jihadismo rispettando Legge

Canzio:lotta jihadismo rispettando Legge

(ANSA) - ROMA, 28 GEN - La lotta a "ogni forma di criminalitàorganizzata o terroristica, anche quella internazionale dimatrice jihadista", deve essere condotta "nel rispetto delleregole stabilite dalla Costituzione e dalle leggi dello Stato".E' l'appello rivolto dal Primo presidente della CassazioneGiovanni Canzio nella sua relazione. "Diversamente tradiremmo lamemoria" dei magistrati "caduti in difesa dei più alti valoridemocratici", come Emilio Alessandrini, " e non faremmo onore algiuramento di fedeltà che abbiamo prestato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA