Martedì 08 Ottobre 2013

Carceri:Colle, intervento prima 05/2014

link

(ANSA) - ROMA, 8 OTT - L'Italia ha tempo fino al prossimo 28 maggio per adeguare le proprie carceri alle norme europee, poi è praticamente sicuro che "le diverse centinaia di ricorsi" presentati alla Corte Ue verranno accolti. Lo scrive il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel messaggio alle Camere: la corte di Strasburgo "ha fissato il termine di un anno perché l'Italia si conformi alla sentenza e ha stabilito di sospendere le procedure relative alle diverse centinaia di ricorsi contro l'Italia".

© riproduzione riservata