Sabato 06 Luglio 2013

Casalesi imponevano il caffe' ai bar

(ANSA) - NAPOLI, 6 LUG - Presentandosi come affiliati al clan dei Casalesi imponevano ai titolare dei bar dell'agro aversano una sola marca di caffe': due persone appartenenti al clan di camorra Venosa, Pietro Paolo Venosa, di 42 anni, e Daniele Costagliola, di 35, sono stati arrestati dai carabinieri di Casal di Principe (Caserta) con l'accusa di estorsione continuata e illecita concorrenza aggravati. I profitti, circa 15 mila euro al mese, finivano nella cassa comune del clan dei Casalesi.

© riproduzione riservata