Giovedì 03 Luglio 2014

Cav striglia Fi, ripianate i debiti

(ANSA) - ROMA, 3 LUG - Prima di parlare delle riforme, Silvio Berlusconi apre la riunione con i parlamentari azzurri illustrando la situazione disastrosa dei conti del partito. Non è la prima volta che il Cavaliere affronta la questione, anzi, proprio nel vertice di ieri a palazzo Grazioli, all'ex capo del governo era stata prospettata una situazione da 'profondo rosso'. Ecco perché Berlusconi ha chiesto a chi è indietro nei pagamenti di saldare i conti impegnandosi, come in una gara, a trovare anche finanziatori.

© riproduzione riservata