Cavalli taglia 200 posti, chiude Milano

Cavalli taglia 200 posti, chiude Milano

(ANSA) - FIRENZE, 12 OTT - Dopo l'annuncio della fine della collaborazione con lo stilista Peter Dundas, la griffe fiorentina Roberto Cavalli annuncia un piano di riorganizzazione aziendale, che coinvolge dipendenti, uffici e retail. "Il progetto prevede una riduzione dell'organico a livello mondo di circa 200 dei 672 dipendenti complessivi", si legge nella nota diffusa oggi. La riorganizzazione prevede la "chiusura della sede e dell'ufficio stile di Milano, con il trasferimento di tutte le funzioni a Osmannoro (Firenze)". "L'industria della moda sta attraversando tempi difficili, dettati da una significativa contrazione dei consumi in diversi mercati chiave e da una sostanziale trasformazione delle dinamiche del settore. In questo contesto, solo i marchi iconici, con un modello di business coerente ed un'organizzazione efficiente saranno in grado di sopravvivere", spiega Gian Giacomo Ferrari, ad del gruppo cavalli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA